Pensieri a 33 giri: “Perché non lo facciamo per strada?”, Blue Bottazzi. 9 motivi per cui il vinile è meglio del CD

Blue Bottazzi è una delle penne più autorevoli della Musica italiana, storico autore per il Mucchio Selvaggio – quello dei tempi d’oro per intenderci – e autore di libri belli ed importanti come “Long playing – una storia del rock”. In “Perché non lo facciamo per strada?” elenca in 9 punti perché il vinile è…

Pensieri a 33 giri: “Retromania” – S. Reynolds

Anche Simon Reynolds, forse il più importante giornalista e critico musicale contemporaneo, ha parlato del vinile nella sua seminale opera “Retromania”, che ben spiega certe dinamiche di resilienza del formato. Parlando dell’ “information overload” musicale, della pioggia di musica liquida che ci sommerge e del caro, vecchio, amato disco in vinile che resiste, dice: Simon Reynolds,…

Pensieri a 33 giri: “33 dischi senza i quali non si può vivere” – E. Assante, G. Castaldo

Nel brillante libro “33 dischi senza i quali non si può vivere”, Ernesto Assante e Gino Castaldo, gli ormai storici critici de La Repubblica, attraversano la storia della Musica in 33 album, 33 LP più un singolo extra, per raccontare un’epoca musicale che scorreva nei solchi dei dischi in vinile. Ecco un estratto dall’introduzione del libro, dove…